Visitare New York

Pensando agli Stati Uniti, la prima cosa che ci viene in mente è sicuramente New York, una città unica e fantastica piena di tante opportunità e di vita, quella che per l’immaginario pubblico è la “ Grande Mela”.

Quando ci si trova a pianificare una vacanza negli Stati Uniti, la città di New York compare come una delle tappe fondamentali, qui si trova anche una folta comunità italiana che si è stabilita nel tempo ed è riuscita ad ottenere la carta verde per gli Usa, grazie ad aiuti di esperti come lo studio legale Carlo Castoldi.

Cosa vedere nella “ Grande Mela”

Una città come New York offre davvero tante opportunità e moltissime cose da vedere e da fare, noi ci limitiamo a presentare quelle più importanti e che non potete non vedere se vi trovate a New York.

Statua della Libertà

La Statua della Libertà, sta a New York come il Colosseo sta a Roma, è un monumento che fa parte dell’immaginario americano e che rappresenta a pieno la nascita e lo sviluppo di questo grande paese.

La Statua della Libertà è stata inaugurata nel 1886, realizzata dal francese Frederick August Bartholdi, con la collaborazione di Gustave Eiffel, divenuto famoso per un altro monumento in Francia, si trova all’entrata del porto sul fiume Hudson, rappresenta la dea della ragione che tiene in mano una torcia.

Empire State Building

Un altro simbolo newyorkese è sicuramente l’Empire State Building, un magnifico grattacielo che è comparso in numerose pellicole americane.

L’Empire State Building è un magnifico punto panoramico da dove vedere tutta la città ed è stato dal 1931, anno della sua creazione fino al 1967 il grattacielo più grande del mondo con i suoi 443 metri.

Costruito in stile art decò si trova nel quartiere di Midtown nella zona di Manhattan all’angolo tra la Fifth Avenue e la West 34 th Street.

Ponte di Brooklyn

Può un ponte essere considerato un punto da visitare di una città? Se questo si trova a New York e si chiama Ponte di Brooklyn la risposta è affermativa.

Il ponte di Brooklyn è stato completato nel 1883 sulla base del progetto dell’ingegnere tedesco John Augustus Roebling è stato per anni il ponte sospeso più alto del mondo da dove poter ammirare una vista mozzafiato sull’East River.

Central Park

Chiamato il polmone verde di New York, Central Park si trova nella zona di Manhattan tra i due quartieri residenziali dell’Upper West Side e Upper East Side e un ampio parco dove i cittadini newyorchesi e turisti si ritrovano per fare jogging, passeggiate o dei semplici pic-nic.

Il parco è stato reso anche da numerosi film e serie tv dove compare è veramente immenso ed è impossibile vederlo tutto quindi è consigliabile scegliere alcuni itinerari.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi