Visitare lo stato del Maine

 Gli Stati Uniti sono conosciuti come la  terra delle opportunità, un posto speciale dove  è possibile ottenere una propria indipendenza economici a e  un buon lavoro e puntare un giorno ad ottenere la carta verde grazie all’aiuto di esperti come lo studio legale Carlo Castoldi.

La cosa più interessante che possiamo trovare in questa grande nazione sono i suoi 50 stati, ognuno diverso dall’altro e con storie ed emozioni da raccontare, qui ci andremo a concentrare sul piccolo stato del Maine.

Cosa vedere nel Maine

Il Maine è considerato la tappa ideale per chi vuole passare del tempo a rilassarsi e vedere una parte d’America poco conosciuta lontana dalle caotiche metropoli americane come New York e Boston, situate nelle vicinanze.

Il Maine si caratterizza per la presenza di ben 5600 km di costa per lo più frastagliata; sembra di trovarsi immersi in un quadro con queste piccole e colorate città portuali con i loro caratteristici fari che sono una delle principali bellezze dello stato.

Questo stato è famoso anche per la presenza di un forte mercato di pesce, in particolare per quello che riguarda le aragoste che sono famose in tutto il mondo.

Vediamo le cose più belle del Maine.

I fari del Maine

Abbiamo visto come il Maine sia principalmente uno stato costiero e si caratterizza soprattutto per la presenza di un gran numero di fari davvero caratteristici.

Ci sono alcuni fari che meritano assolutamente una visita: il Cape Neddick, uno dei più visitati degli Stati Uniti, le cui fotografie sono rappresentate tra le 115 più rappresentative del pianeta; il Portland Head, il più antico di tutto il Maine era stato commissionato da George Washington e lo Spring Point Ledge situato nelle vicinanze di Portland.

Acadia National Park

Nel Maine potete trovare anche l’Acadia National Park, il più importante parco della costa orientale che regala davvero un’esperienza unica nella natura.

Il parco si sviluppa all’interno di due isole quella di Mount Desert Island, a cui si può accedere attraverso la terra ferma oppure l’Isle au Haut, raggiungibile attraverso il traghetto.

Il foliage

Il vero punto di forza di uno stato come il Maine è sicuramente il fenomeno del foliage, che si registra dal periodo che va da fine settembre a metà ottobre.

Il foliage consiste nel coloramento delle piante di rosso, giallo e arancione ed è un fenomeno naturale unico nel suo genere. Vengono organizzati dei viaggi apposta solo per vedere il foliage del Maine, che viene influenzato da alcuni fenomeni naturali come la temperatura e l’umidità e quindi il miglior modo per catturarlo è sicuramente quello di girare per lo stato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi